Marco Paolini mette in scena, dal 4 al 9 marzo,  al Teatro Nuovo di Verona, la sua Ballata di Uomini e Cani dedicata a Jack London. Un uomo, un cane e le terre del Nord del Canada e dell’Alaska sono i protagonisti di questo spettacolo che racconta il rapporto tra uomo e natura per parlare del “senso del limite”.


Il 6 marzo, sempre al Teatro Nuovo di Verona, in occasione  della messa in scena di  Ballata di Uomini di Marco Paolini, alle 17 incontro con gli i proptagonisti per parlare dell'opera e del dietro le quinte.
Per informazioni sulla biglietteria e gli orari occorre rivolgersi alla segreteria del teatro: 0458006100
www.teatrostabileverona.it