Ci abbiamo lavorato a lungo ma alla fine è pronto: Gatti - le storie più belle - lo trovate presso Fermo Immagine, il museo del manifesto cinematografico (in via Gluck, 45 a Milano), dove si tiene la mostra, Miao Si gira, dedicata ai gatti dei film.
Questo libro è molto particola in quanto raccoglie le storie classiche dedicate ai gatti, a partire da Costantino Fortunato, la prima versione conosciuta de Il gatto con gli stivali. Scritta da Giovanni Francesco Straparola da Caravaggio deve essere stata sicuramente letta da Perrault che la inserì, opportunamente corretta, ne i suoi Racconti di Mamma Oca. Nel nostro libro, edito con il logo Urban Pet e Fermo Immagine, potrete leggere la versione del racconto, tradotto dal francese, da Carlo "Pinocchio" Collodi. 
Ma le sorprese neon sono finite… troverete in queste 160 pagine racconti "magici" come Il gattino di gesso di Luigi Capuana o Il gatto del Vicario di Emma Perodi. Troverete anche le favole di Luigi Grillo, di Aurelio De’ Giorgi Bertola, di di Lorenzo Pignotti e quelle di Jean de La Fontaine tradotte da Emilio De Marchi.

Per raccontare la storia dell'inimicizia tra cani e gatti abbiamo pubblicato lo splendido racconto di Kipling, autore de Il libro della giungla e Kim, tradotto da Silvio Spaventa Filippi mitico "inventore" del Corriere dei Piccoli.
Chiudono poi la selezione una selezione di brani tratti dal libro del milanese Giovanni Rajberti che per primo scrisse  un manuale dedicato al gatto: Sul gatto, cenni fisiologici e morali.